Come pulire la casa velocemente: trucchi e rimedi pratici

Se hai a cuore casa tua sei sicuramente al corrente che servono alcune regole per mantenerla pulita e in ordine. Il detto “non rimandare a domani ciò che puoi fare oggi” si applica molto bene a questo contesto. Per pulire la casa velocemente devi darti da fare sempre, ovvero un po’ oggi un po’ domani, così puoi avere un completo controllo sulla pulizia. Ma entriamo di più nello specifico, qui sotto trovi una serie di consigli utili su come pulire la casa velocemente.

Seguici su Telegram

Trucchi per pulire veloce casa tua: regole e suggerimenti

  1. Mantenere l’ordine in casa

    Una casa ordinata non è solo bella ma anche Efficiente perché l’ordine ti aiuta a pulire meglio! Ricorda però che deve essere una tua abitudine quella di mantenere l’ordine tra le quattro mura ma devi farla apprendere anche da coloro che vivono con te.
  2. Pulire sempre

    Chi pulisce la casa spesso ha meno lavoro da fare tutto insieme. Puoi infatti tutti i giorni pulire una stanza e trovarti così a fare sempre di meno. Per esempio se hai ospiti inattesi e segui queste regole non avrai problemi a farli accomodare. Al contrario di una persona che non pulisce tutti i giorni, in quel caso non puoi permetterti ospiti all’ultimo minuto senza fare brutte figure. Tutto dipende da come sei e da quanto ti interessa della tua casa.
  3. Pulire una stanza al giorno

    Ovviamente la cucina e il bagno sono le stanze che richiedono più attenzioni. Con le altre invece la pulizia te la puoi gestire meglio. Quindi ogni giorno prefissati di pulire una stanza, per esempio comincia dal salotto. Il giorno seguente pulisci la camera e così via. In questo modo non ti sembrerà neppure di farlo. Fidati è meglio così che decidere di pulire tutta la casa da cima a fondo in un giorno, specialmente se è una casa grande.
  4. Un buon uso dell’aspirapolvere

    L’aspirapolvere è uno degli alleati per le pulizie domestiche più utili in casa. La polvere viene aspirata e non smossa come accade quando utilizziamo la scopa! Per una pulizia al 100% questo elettrodomestico serve assolutamente. Lo puoi usare tutti i giorni, se lo impieghi almeno 3 volte a settimana vedrai ottimi risultati. Ovvio, se hai animali in casa è meglio usarlo frequentemente.
  5. Finestre aperte

    Una casa pulita deve anche avere un buon odore, quindi è necessario far cambiare aria all’appartamento. Come? Semplicemente aprendo le finestre così da avere un buon riscontro e un buon ricambio d’aria. In questo modo puoi combattere l’odore di aria viziata e (se presente) quello di umidità. A tale proposito utilizza pure del sale, si dimostra un alleato ottimo per assorbire umidità e prevenire la formazione della muffa.

6 rimedi naturali per pulire bene la casa

  1. Acqua, aceto e bicarbonato (sgrassatore): Se cerchi uno sgrassatore naturale lui è perfetto. Ti serve solo un po’ d’acqua, dell’aceto bianco e del bicarbonato di sodio. Mettilo in un erogatore spray e usalo per pulire il bagno, la cucina, le pentole, il pavimento, le piastrelle e anche il frigorifero!
  2. Mobilia e divano bianchi più lucenti (crema fai da te): Fai attenzione perché questo prodotto va bene solo per i mobili bianchi. Ti mostriamo come fare una crema dall’effetto lucente e da costo minimo. In una scodella versa un po’ d’acqua. Successivamente aggiungi del borotalco e un misurino di bicarbonato di sodio. Devi mescolare bene il tutto e ottenere appunto una crema densa. La devi lasciare i posa almeno 10 minuti e solamente dopo puoi passare alla rimozione. Per fare questo aiutati con acqua calda e una spugna. Infine usa della carta assorbente
  3. Acqua, limone e aceto (superfici della cucina): Questo rimedio ti consente di avere una soluzione ottima e naturale per le pulizie domestiche. Nello specifico lo puoi utilizzare per la cucina! C’è chi vi aggiunge anche del bicarbonato di sodio come ingrediente in più. Normalmente ti bastano acqua, limone e aceto. Aiutati con un panno e acqua molto calda per la rimozione del prodotto e far spendere così la cucina. Va bene anche per togliere il calcare da pentole, padelle e rubinetti.
  4. Vetri (alcol e giornali): Un rimedio piuttosto famoso e vecchio per la pulizia dei vetri prevede l’uso dell’alcol e il classico foglio di giornale. Si dimostra utilissimo per pulire velocemente i vetri e inoltre il vantaggio è che previeni la formazione degli aloni. I tuoi vetri restano assolutamente puliti!
  5. Sapone di Marsiglia, aceto e acqua: Anche i pavimenti necessitano di una buona pulizia. Tra i rimedi naturali più noti possiamo consigliarti la combinazione di acqua calda, un po’ di aceto bianco e sapone di Marsiglia. Pulirai velocemente i pavimenti e tutto questo senza controindicazioni.
  6. Cattivi odori dal frigorifero? Per combattere i cattivi odori che rimangono nel frigo puoi utilizzare il caffè e l’arancia con i chiodi di garofano. Entrambi sono molto utili al caso. Ricorda comunque di cambiarli dopo qualche giorno.

Commenta