Come pulire specchi e vetri: 6 tecniche infallibili

Che scocciatura mantenere puliti i vetri e gli specchi della casa!

Seguici su Telegram

A causa di schizzi d’acqua, aloni, vapore acqueo e residui di sapone e detersivo, lo sporco è sempre visibile sui supporti di vetro.

Basta veramente poco per rendere le finestre opache o minare un’ottima visibilità dello specchio del bagno.
Si tratta, spesso, di vetrate molto ampie ed estese, difficili da raggiungere e davvero molto noiose da pulire.

In sintesi, lavare gli specchi e i vetri della casa è una delle faccende domestiche più odiate e rimandate.

Esistono, però, dei metodi casalinghi e delle tecniche infallibili per risolvere questo inconveniente ostico e molto fastidioso.

Continua con la lettura di questo articolo e scoprirai dei rimedi facili, veloci ed ultra green per mantenere specchi e vetri impeccabili, puliti e brillanti una volta per tutte.

Ecco i 6 metodi consigliati da appuntare sulla tua agenda, da utilizzare come vademecum infallibile che ti faciliterà la vita in un baleno!

1) Il classico foglio di giornale con alcool ed altri rimedi semplici e casalinghi

Può sembrare un metodo metropolitano, ma è davvero efficace per pulire in maniera impeccabile un vetro o uno specchio.
Basta utilizzare un semplice foglio di carta di giornale, un quotidiano ad esempio, ultra funzionale perché non lascia graffi o abrasioni, da spruzzare con un poco di alcool da pavimenti.

In alternativa, puoi utilizzare anche un panno morbido imbevuto di acqua e aceto bianco, utile ad eliminare anche eventuali odori di cibo, fritto e fumo.

Un altro trucco è quello di optare per una miscela composta da acqua tiepida e bicarbonato, un altro elemento casalingo facile da recuperare in tutte le case ed utile anche come rimedio naturale per mille altri usi domestici.

L’aceto bianco è lo sgrassatore naturale per eccellenza, molto utile anche per pulire superfici come piastrelle e pavimenti, oppure per eliminare l’odore di bruciato dal microonde.

2) Aspiratore elettrico

Si tratta di uno strumento molto utile per le faccende di casa, con un solo gesto riesce a catturare tutte le gocce d’acqua presenti sui vetri e sugli specchi, mantenendoli puliti e brillanti grazie all’azione aspirante.

Questo elettrodomestico si può trovare anche senza fili, pratico da utilizzare in tutta la casa.
Spesso è dotato di bastone allungabile, retrattile e modificabile, più un beccuccio modulabile con cui puoi riuscire a raggiungere tutti gli angoli più ostici e nascosti della stanza.

Ne esistono sul mercato di varie marche, a prezzi concorrenziali.
Nei modelli più all’avanguardia, un aspiratore elettrico si carica come uno smartphone, in maniera veloce e affidabile.

La batteria ad ioni è conveniente ed ecologica, riesce a pulire anche 120 finestre con una ricarica, mentre il serbatoio dell’acqua è facilmente estraibile e si può pulire in lavastoviglie.

Seguici su Telegram

3) Lava-vetro per cabina doccia

Si tratta di una spazzola più innovativa che può essere anche installata a muro, per detergere il vetro della doccia senza difficoltà e senza sforzo.
Oltre al box doccia, è utile a pulire altre superfici verticali, ha una lama in gomma sostituibile ed è realizzato in acciaio cromato, un materiale inattaccabile dalla ruggine.

4) Aspira gocce con detergente inglobato

È un altro elettrodomestico molto utile da tenere in casa, è un aspiratore che allo stesso tempo deterge.
Hai la possibilità di caricarlo con il detergente che preferisci, possibilmente neutro, ma anche con una miscela di alcool, acqua e aceto bianco, oppure acqua e bicarbonato, a tua scelta e completa libertà.

Il sistema è molto semplice, con soli due semplici gesti riesce a detergere e allo stesso tempo aspirare il liquido in eccesso, lasciando le superfici pulite e brillanti.

Lo puoi usare sia nei vetri della tua casa che negli specchi, ma anche nel box doccia, sulle piastrelle del bagno e della cucina, sui vetri della macchina.

5) Detergente per vetri fatto in casa

Hai bisogno di sapone ecologico o biologico, uno sgrassante per piatti non inquinante e delle scaglie di sapone naturale, per realizzare un detergente green ed eco-solidale per i vetri della tua casa. Con questi elementi, disciolti in acqua calda, puoi ottenere un detergente con cui pulire vetri, specchi, superfici lavabili di ogni tipo come piastrelle, rivestimenti, pavimenti.

6) Acido citrico e microrganismi effettivi

In altenativa ai tradizionali detergenti, puoi creare una miscela di acido citrico e acqua. Basta diluirne un cucchiaio in un litro di acqua calda e utilizzarlo all’interno di un contenitore spray, da spruzzare facilmente su vetri, specchi, superfici lavabili, sui dettagli della tua automobile, ovunque tu desideri.

Forse non ne conosci l’esistenza, ma l’impiego dei cosiddetti microrganismi effettivi ha permesso la realizzazione di fertilizzanti naturali per la coltivazione biologica e di appositi detergenti ecologici utili non solo a pulire la casa ma anche per contesti più professionali ed ampi.

Questi elementi consentono di creare dei saponi green e del tutto naturali per la puliza profonda delle superfici, soprattutto in quegli ambienti in cui l’igiene è fondamentale.
Stiamo parlando di ospedali, mense, contesti ricreativi, scuole ed asili, centri di accoglienza, bagni pubblici, stabilimenti balneari, alberghi e strutture turistiche, piscine, ristoranti.

I microrganismi effettivi traggono il loro potere esclusivamente dalla forza della natura, e sono composti da batteri e piccoli organismi utili, enzimi ed oli essenziali che lavorano in modo da garantire una pulizia efficace e green.
Grazie a questi elementi, è possibile realizzare dei detergenti universali, già pronti e disponibili nei migliori negozi di casalinghi, ottimi per vetri e specchi.

Infine, per te, un consiglio ecologico e green per risparmiare detergenti e risorse economiche

Prova ad acquistare un panno in microfibra e pulire non sarà più un problema!
Allo stesso tempo, eviterai l’accumulo di salviette, spugne e panni usa e getta, con un impatto intelligente verso l’ambiente.

Il panno in microfibra non necessita di detergenti o di prodotti chimici, basta solo inumidirlo con dell’acqua tiepida e passarlo sulla superficie che vuoi trattare, per un risultato impeccabile.
Per mantenerlo durevole nel tempo, lavalo a mano con acqua tiepida o aggiungi qualche goccia di sapone a pH neutro.

Con questi elettrodomestici di nuova generazione questi semplici trucchi, avrai dei risultati efficaci su vetri e specchi!

Commenta