Vene varicose: 8 rimedi per eliminarle

Loading...

Soffri di vene varicose? Non sei l’unica. Si tratta di un problema piuttosto diffuso tra le persone ed è dovuto da una vera e propria insufficienza venosa.

Come sai il sangue nelle vene del nostro corpo non scorre attraverso il pompaggio del cuore, come accade per le arterie. Il sangue infatti si muove in direzione del cuore grazie ad alcune valvole che consentono appunto il movimento.

Quando queste valvole non funzionano correttamente, ecco che il sangue scorre male e si accumula nelle vene. Avviene perciò una congestione, la vena inizia a dilatarsi e stirarsi e inizia ad apparire in rilievo e di un colore blu o anche violaceo.

Le vene varicose compaiono per tanti, tantissimi motivi differenti. Sicuramente alla base vi è anche una predisposizione personale al problema però esistono anche una serie di cause sulle quali potresti intervenire davvero non solo per prevenire il problema ma anche per evitare un aggravamento dello stesso.

Le vene varicose per esempio compaiono quando segui un’alimentazione sbagliata, con poche fibre e molti grassi. Così come la vita sedentaria, oppure il sovrappeso. Per esempio anche la gravidanza può farle comparire ma anche il tipo di lavoro che fai. Se lavori a una scrivania oppure passi tante ore al giorno in piedi ecco che il rischio di vederle comparire è superiore.

Le vene varicose di per se non rappresentano un problema particolare, solo che delle volte le vene possono essere molto più profonde e questo può portare a disturbi gravi come accade per esempio nel caso dei trombi e delle flebiti.

8 rimedi naturali per dire addio alle vene varicose!

Idroterapia

È un ottimo rimedio naturale quando si tratta di intervenire sui problemi di circolazione e sono molti gli esperti che lo consigliano come metodo non invasivo ma altamente benefico. L’idroterapia infatti migliora la circolazione delle tue gambe. Esistono diversi trattamenti utili, come per esempio il percorso di Kneipp che puoi fare nei centri specifici. Puoi però riprodurlo in casa, seppur non con la stessa intensità di benefici. Puoi metterti sotto la doccia e alternare il getto d’acqua sulle gambe da caldo a freddo.

Aceto di mele

L’aceto di mele è un buon rimedio naturale contro le vene varicose. Più che altro ti aiuta a prevenirle ed è un prodotto che puoi usare per fare i massaggi senza spendere molto. Immergi perciò nell’aceto di mele una garza e dopo usala per fare un leggero massaggio locale dal basso verso l’altro, cioè nella direzione di movimento del sangue.

Svogli attività fisica

Come ti spiegavo prima le vene varicose compaiono soprattutto a causa del troppo tempo che passi seduta o in piedi, senza però muoverti molto. Ecco perché lo sport ti aiuta a prevenire le vene varicose. Va ad attenuare i sintomi e permette alla muscolatura di essere in forma, lei a sua volta aiuta il sangue a scorrere bene verso il cuore.

Pungitopo

Noto con il nome di pungitopo, il Rusco è una pianta molto utile per i problemi circolatori. In questo caso viene usato il rizoma e la radice. I tanniti, i flavonoidi e altre sostanze presente al suo interno non solo riducono l’infiammazione ma agiscono anche come flebotonici e astringenti. Riduce il gonfiore locale ed è utile anche contro i crampi.

Centella asiatica

La centella asiatica svolge una buona azione drenante sulle gambe e su tutto il resto del corpo, questo permette da una parte al sangue di circolare meglio e dall’altra anche di evitare i ristagni di cellulite. Le pareti delle vene diventano elastiche perché i triterpeni e i flavonoidi presenti al suo interno vanno a stimolare la produzione di collagene. Ti consiglio di assumere l’estratto secco per godere dei maggiori benefici.

Calze a compressione graduata

Queste speciali calze puoi indossarle sempre, anche quando vai a lavoro. Sono più aderenti verso il piede e si ammorbidiscono salendo. Sono molto utili proprio a livello circolatorio e inevitabilmente portano benefici anche sulle vene varicose.

Tieni le gambe sollevate

Ogni giorno per promuovere la buona circolazione sanguigna solleva le gambe per alcuni minuti, puoi aiutarti anche con i cuscini. Ti aiuta anche a prevenire la comparsa dei sintomi.

Olio essenziale di cipresso

Usalo per svolgere un massaggio quotidiano, anche due volte al giorno. Mischiane cinque gocce all’interno di un olio vettore come quello di sesamo o di mandorle dolci. Svolgi un auto massaggio partendo dai piedi e salendo. Se puoi tieni le gambe leggermente sollevate. Oltre a intervenire positivamente sulla circolazione allevia anche i fastidi.

Loading...

Commenta