Scarpe basse, tacchi e stivali: tutte le tendenze per l’autunno/inverno 2019

Ogni donna è unica ed irripetibile, ma in una cosa siamo tutte molto simili: l’amore per gli accessori, soprattutto le scarpe.
Che siano basse o da tennis e sportive per chi ha un look hip hop, o più alte, eleganti e affusolate per la donna più sofisticata ed elegante, le calzature sono un’autentica passione che accomuna tutto l’immaginario femminile.

Seguici su Instagram

L’arrivo della nuova stagione fa subito venire voglia di acquistare un nuovo paio di scarpe, soprattutto grazie ai saldi e alle svendite in cui è possibile fare un buon affare, anche con i modelli più alla moda.

Ma quali sono le tendenze per l’autunno/inverno 2018-2019, in fatto di calzature?

Ecco una guida su tutte le tipologie più glamour, da non farsi scappare assolutamente per essere strepitosa ad ogni passo quotidiano, di giorno come di sera.

Lo stivale – principe del 2019

La nuova stagione autunno/inverno 2018-2019 si apre con un pezzo ideale per le alte temperature, declinato e rivisitato in uno svariato assortimento di modelli: lui, l’intramontabile stivale.

LEGGI
Trucco per occhiali da vista, come valorizzare gli occhi.

Regna incontrastato il modello forse più sensuale ed esuberante di tutti, il cosiddetto cuissard, quello indossato da Vivian del film Pretty Woman.
Si tratta di un modello lungo sopra al ginocchio, realizzato in vari materiali come la pelle, la versione scamosciata, quelli vinilici metallizzati e brillanti. Può essere con la suola bassa e rasoterra, oppure a tacco alto, a seconda del momento della giornata e del registro di quella specifica occasione. Ad esempio, i cuissard sono perfetti per un morning dress nella versione scamosciata e morbida, nei colori neutri del cioccolato, dell’ambra e del tortora: si abbinano a meraviglia con una minigonna plissettata con golfino (più collegiale) o sopra ad un paio di jeans casual chic. Per un outfit cocktail o serale, puoi osare con un modello cuissard più esuberante, in pelle, anche con borchie e un tacco a spillo.

Oltre al cuissard, un altro modello che sarà in voga per la prossima stagione è quello a calza, ultra fasciante e che si spinge fino a confondersi con i collant di lycra. È uno stivale adatto per le più giovani, molto interessante anche con una parigina in lana a coste, per un effetto alla Lolita di Nabocov.

LEGGI
Evitare le fregature ai saldi: 10 consigli per fare acquisti in sicurezza

Sempre parlando di stivali, tornano in auge i colori come il bianco da cavallerizza e il rosso, un po’ da ballerina di bistrot.
Il 2019 sarà dominato dal mood animalier, quindi sarai sicuramente out se non avrai un paio di stivali maculati, tigrati, pitonati o testuggine.
Le sfumature dell’animalier sono tra le più sfaccettate, puoi osare le tinte zebrate o dark havana se ti piace lo stile tropicale, oppure virare per uno stivale maculato optical bianco e nero, grigio e antracite.

Stivali – punta e tacco

Un elemento fondamentale che caratterizza e definisce la tipologia di stivale è senza dubbio la punta che per la prossima stagione 2019 è piuttosto variegata. Puoi trovare punte quadrate, squadrate, stondate o rotonde, a punta acuta o più smussata e curvy.
Per quanto riguarda il tacco, si passa da quello a tronchetto, fino al platform più esuberante, eccentrico e.. ultra vertiginoso!

LEGGI
Look autunnali per l'ufficio, ecco come rinnovare il guardaroba

Seguici su Instagram

Lo stivale da fattucchiera

Un modello molto particolare è lo stivaletto tipico delle streghe, rappresentate nelle illustrazioni dei libri per bambini. Si tratta di calzature affusolate, con stringhe intrecciate che contengono la tomaia fino al polpaccio, la punta acuta e un tacco squadrato ma sottile. Declinato in pelle o in camoscio, questo è tra i modelli di punta della prossima stagione, da portare con pantaloni lunghi a palazzo, a culotte o a sigaretta e slim fit, ma anche con pencil skirt e gonne fascianti.

La rivoluzione delle scarpe basse

Oltre allo stivale, un altro modello molto in voga per la prossima stagione é il mocassino da donna, declinato in tutte le sue varianti (che sono davvero tante).

Ad esempio, lasciati tentare da una Belgian Shoe, una specie di pantofolina scamosciata, morbida ed elastica, con la tomaia arrotondata sul dorso del piede, nappina e bordino a contrasto. Può essere anche di velluto, nelle versioni che ricordano il Genio di Aladino e le fiabe da 1000 e una notte.
La Belgian Shoe può essere declinata in tanti colori differenti ma è molto chic nei toni pastello, come il glicine, il malva, il cipria e il lavanda. Per una donna sofisticata ed elegante, spiritosa e brillante.

LEGGI
Quali colori attraggono gli uomini? La guida infallibile

Rimanendo nel settore della scarpa bassa da donna, la prossima stagione sarà dominata da un gusto deciso e di carattere, spiccatamente maschile ed androgino. Per soddisfare questo stile, non c’è niente meglio della calzatura stringata da donna (o inglesina). Queste scarpe vengono definite Derby oppure Oxford School e derivano dagli outfit dell’aristocrazia britannica di fine ‘800.
Sono realizzate in cuoio, lucide e brillanti, con tomaia ricamata ed impreziosita da decorazioni artigianali, fatte a mano. La punta può essere stondata o squadrata, ma la particolarità è la forma affusolata e la stringa che percorre e contiene il piede in maniera composta e rigorosa.

Un altro modello interessante è la stringata bicolore, con punta bianca su fondo nero o viceversa, la classica calzatura dei ballerini di Charleston e di tip tap. Come portare queste scarpe? Assolutamente non con le collant, ma con i calzettoni, di lana o di cotone, portati abbassati, morbidi e disinvolti, magari con colori a contrasto per un effetto ottico a sorpresa.

LEGGI
Evitare le fregature ai saldi: 10 consigli per fare acquisti in sicurezza

Le slingback shoes

Ecco un altro modello di scarpa bassa che regnerà nella prossima stagione. Più che calzatura bassa è ritenuta midi, cioè media: il tacco deve misurare al massimo 6 cm.
Si tratta della décolleté ispirata alla classe intramontabile della stilista francese Coco Chanel, a punta e con tallone scoperto ed impreziosito da cinturino. I modelli più classici sono in pelle, mentre le versioni rivisitate si possono trovare anche in materiali plastificati e resine dalle tinte vivaci.
Le slingback shoes possono avere il tacco sottile o più squadrato, oppure il modello kitten heels, grazioso e minuto, alto al massimo tra i 3,5 e i 4,5 cm. Sono scarpe perfette per un outfit da ufficio ma anche per un cocktail dress elegante e sofisticato.

LEGGI
Trucco per occhiali da vista, come valorizzare gli occhi.

Altri modelli di scarpe basse

Se ti piace l’atmosfera da Mago di Oz, devi assolutamente avere nell’armadio un paio di Mary Jane alla Dorothy, le scarpe di vernice rossa con punta tonda e cinturino, deliziose ed ultra femminili.
Ritornano le ballerine, con forme stravaganti, a punta, scamosciate e declinate in materiali inaspettati.

Per te che ami un look più aggressivo, da biker, sono perfetti gli stivaletti neri da motociclista ma anche gli anfibi di pelle, molto British Style, impreziositi da decori e nastri di seta.

La stagione 2018-2019 vede un prepotente ritorno anche del carrarmato borchiato, molto punk, per un outfit davvero esuberante. Queste calzature particolari vengono spesso accostate a tutù in tulle e chiffon, oppure gonne a ruota, per un effetto speciale a contrasto.

Loading...

Commenta