Pasta alla boscaiola: la ricetta originale + 2 varianti prelibate

La pasta alla boscaiola è un piatto molto ricco a base di funghi. E’ una ricetta tipica autunnale, buona tuttavia nei vari periodi dell’anno. Oggi ti spiego sia come realizzarla seguendo la ricetta originale, sia con due varianti davvero buone e prelibate. Sappi comunque che puoi arricchirla come meglio credi in base al tuo gusto personale.

Seguici su Instagram

Ricetta originale della pasta alla boscaiola

Per realizzare la pasta alla boscaiola seguendo la ricetta originale devi usare le pennette, così vuole la tradizione italiana. I protagonisti poi sono i funghi, perciò non possono proprio mancare. Vediamo gli ingredienti e il procedimento passo per passo.

LEGGI
10 ricette sfiziose con le zucchine
Loading...

Seguici su Instagram

Ingredienti

  • 160 grammi di pennette
  • 170 grammi di funghi a scelta (puoi fare un mix dei tuoi preferiti)
  • 120 grammi di polpa di pomodoro
  • 100 grammi di salsiccia
  • Mezza cipolla
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • Prezzemolo qb
  • Sale e pepe qb

Procedimento

  • Inizia con il pulire bene i funghi e tagliali a pezzetti.
  • Trita la cipolla finemente e mettila a soffriggere per un minuto nell’olio extravergine di oliva. Adesso aggiungi la salsiccia fatta a pezzetti.
  • Dopo un paio di minuti che la salsiccia è sul fuoco aggiungi i funghi e lascia cuocere tutto per alcuni minuti, gira ogni tanto per fare amalgamare bene il tutto.
  • Aggiungi anche il prezzemolo e la polpa del pomodoro. Copri con un coperchio e lascia cuocere tutto insieme per cinque minuti a fuoco moderato. Togli il coperchio, fai cuocere qualche altro minuto e alla fine aggiungi un po’ d’olio e il pepe.
  • Nel frattempo metti a bollire l’acqua e butta poi le pennette, quando sono cotte al punto giusto toglile dal fuoco, scolale e girale nel sugo alla boscaiola che hai appena preparato.
LEGGI
Gratin di Zucchine: una ricetta semplice e gustosa

2 varianti prelibate della pasta alla boscaiola

Ami la pasta alla boscaiola ma la ricetta originale ti ha un po’ stufato? Allora puoi procedere con le due varianti che ti mostro qui di seguito.

Con pancetta e piselli

I piselli li aggiungi quando metti la cipolla a soffriggere. In questo modo cuociono bene e diventano teneri.

Sostituisci la salsiccia alla pancetta oppure utilizza entrambi gli ingredienti insieme. Puoi sfumare il tutto con del vino bianco. Questa variante puoi realizzarla sia rossa sia bianca, la versione bianca (cioè con la panna) della pasta alla boscaiola te la mostro di seguito.

Pasta alla boscaiola bianca

La seconda variante, che personalmente preferisco e ti consiglio di provare, è quella bianca. In pratica questa pasta alla boscaiola vai a realizzarla utilizzando la panna.

LEGGI
Tiramisù allo yogurt: la ricetta

La differenza con la panna alla boscaiola che vede come elemento di spicco il pomodoro, è che il sapore è molto più leggero e dolce. Perfetto quindi se ami la pasta delicata. Puoi usare semplicemente la panna fresca da cucina che trovi in qualsiasi supermercato. In questo caso devi però fare tutto il procedimento mostrato inizialmente ma senza mettere il pomodoro, per poi aggiungere la panna alla fine, quando il condimento è pronto oppure quando devi unire la pasta al sugo.

Loading...

Commenta