Le migliori creme anticellulite: quali sono le marche da scegliere

Ne soffrono 9 donne su 10, non fa distinzioni di età, è associata spesso al sovrappeso ma affligge anche le magre: è la cellulite, uno degli inestetismi cutanei più odiati dalle donne. Sconfiggerla è possibile, basta attenersi a un rigido protocollo dove la regolarità e la forte motivazione sono due elementi imprescindibili. La lotta ai cuscinetti è composta da tre step basilari: alimentazione sana e controllata, attività fisica moderata e l’utilizzo di un’ottima crema anticellulite. Seguendo questo iter, basteranno pochi mesi per iniziare a vedere i primi risultati.

Seguici su Telegram

Cos’è la cellulite?

Prima di elencarti le migliori creme anticellulite, è necessario conoscere a fondo questo inestetismo che, secondo i dermatologi, deve essere classificato come un vero e proprio disturbo del pannicolo adiposo sottocutaneo. In parole povere la cellulite è una patologia dell’ipoderma che si manifesta come un’ infiammazione.

Questo piccolo excursus medico è necessario per comprendere la differenza tra i cuscinetti dovuti a questa alterazione cutanea e le semplici adiposità localizzate. I depositi di grasso non dipendono da fattori ormonali e solitamente compaiono in zone ben precise come fianchi, pancia, glutei e braccia. Questo inestetismo colpisce in egual misura uomini e donne e compare soprattutto dopo i 40 anni ovvero quando il metabolismo rallenta in modo significativo.

La cellulite invece inizia con un ristagno di acqua nei tessuti che provoca la comparsa di adipociti e in seguito dei famosi noduli che non sono irrorati dal sangue. Questo meccanismo provoca una sorta di carenza di ossigeno nei tessuti. Il risultato è che la parte farà fatica a smaltire le scorie e i liquidi. A questo punto la pelle si infiamma e fa la comparsa la famosa (e odiata) buccia d’arancia. Gli stadi della cellulite sono 4. Il primo, quello edematoso, è senza dubbio il più semplice da combattere mentre l’ultimo, lo sclerotico, necessita di molte cure e accorgimenti.

Come si riconosce la cellulite?

Saper distinguere la cellulite dalle adiposità localizzate è fondamentale per capire quale crema fa al caso tuo. I cuscinetti di grasso li riconosci facilmente. Se provi a comprimere un po’ di tessuto sulle gambe non avverti nessuna sensazione di dolore e la pelle appare liscia, abbastanza tonica e la temperatura è normale. I noduli della cellulite invece, se provi a stringerli tra due dita, ti danno immediatamente una sensazione di dolore. La pelle è fredda, spenta ed è interessata in superficie, oltre alla classica presenza della buccia d’arancia, da numerosi capillari.

Le migliori creme anticellulite

Alimentazione sana e attività fisica non bastano per sconfiggere la celluite. Per un’azione completa e mirata hai bisogno di creme appositamente formulate per aiutarti a smaltire i ristagni dei liquidi, a riattivare il microcircolo e a regalare alla pelle la perduta tonicità. In commercio esistono numerose soluzioni. Noi ti mostriamo le migliori.

Bionike Defence Body Anticellulite

Bionike Defence body anticellulite 400ml
List Price: EUR 49,90
Price: EUR 24,95
You Save: EUR 24,95
Price Disclaimer

La casa produttrice definisce questa crema come un vero e proprio dispositivo medico. In effetti, è una soluzione efficace soprattutto per la cellulite più restia, quella del quarto stadio, quando ormai la pelle è asfittica. Il bello di questo prodotto è che, nonostante la forte azione riducente, è adatto alle persone con pelle sensibile. È senza nickel, senza glutine, priva di profumo e senza fonti di iodio. Il cuore della sua azione è dato da una tecnologia che è stata inventata proprio dai laboratori Bionike. Attraverso un nuovo modo di veicolare i principi attivi, la Defence Body riesce ad apportare ossigeno ai tessuti, favorendo così lo smaltimento delle scorie e dei ristagni dei liquidi. E il bello è che la stimolazione del microcircolo continua per molte ore dopo l’applicazione. I test clinici hanno riportato una significativa riduzione del giro coscia, un aumento della tonicità e un ottimo effetto drenante.

Come si usa?

Vuoi arrivare in forma smagliante alla prova costume? Utilizza la Defence Body quotidianamente per due volte al giorno. Presta particolare attenzione al massaggio che deve esser effettuato dal basso verso l’alto. La crema rilascia una piacevole sensazione caldo-freddo che scompare in fretta.

Seguici su Telegram

Reducell Forte Clinians

Quello che ci piace di questa crema è mantiene i risultati promessi e offre anche un ottimo rapporto qualità-prezzo. Questo trattamento cosmetico svolge un’azione mirata non solo nei confronti della cellulite ma anche dei cuscinetti adiposi, stimolando in modo efficace il mircocircolo. Il merito è di tre principi attivi: escina, caffeina e centella asiatica. Questi ingredienti, combinati tra loro, riescono a sviluppare una sinergia in grado di eliminare l’adipe, stimolare la circolazione e la produzione di collagene. La texture è piacevole. La presenza dell’olio di mandorle e il profumo floreale trasformano il momento del massaggio in una vera e propria coccola per il tuo fisico.

Come si usa?

Anche in questo caso devi essere costante e regolare perché la crema, per raggiungere i risultati sperati, ha bisogno di esser applicata con un massaggio mirato per due volte al giorno, almeno per un mese.

Crema termale anticellulite Collistar

Chi l’ha usata dice che in sole due settimane ti rivoluziona l’aspetto della pelle. Un risultato incredibile che senza dubbio è raggiungibile grazie alla presenza di ben 6 tipi di alghe marine che offrono un cocktail attivo di sostanze benefiche e rivitalizzanti per la pelle. Se a questo aggiungi la presenza dell’acqua termale il gioco è fatto!

La crema della Collistar inoltre rassoda i tessuti e risulta particolarmente piacevole da stendere sulla pelle. Le zone trattate subiscono un vero e proprio effetto rimodellante perché il prodotto è dotato di una speciale sostanza, la Fomblin HC 25®, che permette di trattenere a lungo nei tessuti i principi attivi della crema. Quindi, la termale Collistar fa al caso tuo se cerchi un prodotto capace di contrastare la pelle a buccia d’arancia e di regalare un aspetto tonico e setoso all’epidermide.

Come si usa?

Ideale per i massaggi prolungati, la crema prevede una strategia d’attacco per venti giorni durante i quali dovrai massaggiarla, dall’alto verso il basso, fino a completo assorbimento.

Iodase Deep Impact F Addome e Fianchi

Iodase Deep Impact F Crema - 220 gr
List Price: EUR 22,95
Price: EUR 22,95
Price Disclaimer

Segnati questo nome: fosfatidilcolina. Tale principio attivo, unito al fucus vescicolosus e al betaglucano, determina il successo di questa crema che è presente da anni sul mercato. Se soffri di patologie tiroidee devi chiedere sempre al tuo medico curante se puoi utilizzare una crema anticellulite. Questo è vero soprattutto nel caso della Iodase in quanto contiene tracce significative di iodio.

Se non hai problemi di salute questa è la crema che in poco tempo ti risolve sia il problema della cellulite che delle adiposità localizzate. La fosfatidilcolina è una molecola estratta dalla soia che ha una capacità particolare in quanto arriva ai recettori esterni delle membrane cellulari, li attiva e innesca un processo di dissoluzione che li spinge a espellere gli acidi grassi. La Deep Impact sprigiona un effetto calore che si esaurisce nel giro di una decina di minuti. L’odore è un po’ particolare ma ti ci abitui presto e soprattutto..il gioco vale la candela!

Come si utilizza?

La Iodase Deep Impact Addome e Fianchi (ma puoi utilizzarla ovunque) ha bisogno di un massaggio delicato ma costante fino a completo assorbimento. Puoi utilizzarla anche solo una volta al giorno, per circa 5 settimane, preferibilmente dopo la doccia.

Crema corpo Lipo-Drena-Lift Domus Olea Toscana

DOMUS OLEA CREMA CORPO LIPO-DRENA-LIFT
List Price: EUR 39,10
Price: EUR 39,10
Price Disclaimer

Infine una crema anticellulite dedicata a te che ami utilizzare prodotti naturali certificati bio. La Lipo-Drena-Lift è una sorta di elisir di bellezza. Non solo combatte gli inestetismi della cellulite ma è drenante, liftante, levigante e la puoi utilizzare su tutto il corpo. È ricca di principi attivi naturali quali il rusco, la caffeina e il carciofo.

In più ti offre un surplus di nutrimento grazie alla presenza di oli e burri vegetali che ammorbidiscono, nutrono e idratano la pelle. Utilizzandola in modo costante, nel giro di 5/6 settimane ti sentirai più sgonfia e l’epidermide apparirà levigata e tonica. E tutto questo con l’assoluta certezza regalata dall’utilizzo di materie organiche di origine vegetale, certificate e sviluppate dal Polo Scientifico e Tecnologico dell’Università di Firenze.

Come si utilizza?

Appiccala dopo la doccia. Per le prime due settimane devi utilizzarla due volte al giorno per poi passare a una volta durante la fase di mantenimento. Massaggia con cura, per almeno cinque minuti, dall’alto verso il basso.

Commenta