10 consigli per prevenire lo stress infantile

Lo stress colpisce chiunque. I bambini non sono esclusi. I motivi per cui un bambino si stressa sono molteplici e prima di capire come prevenire la situazione, occorre individuare appunto le possibili cause.

Uno studio ha infatti rivelato che lo stress infantile è molto simile a quello dell’adulto e si manifesta con veri e propri sintomi fisici come per esempio mal di testa, mal di pancia, disturbi del sonno, fino ad arrivare a balbuzie e crisi d’asma.

Loading...

Le cause sono tante. Per esempio è troppo impegnato per la sua età, oppure ha una tendenza al perfezionismo e questo lo porta appunto a stressarsi molto. Capita per esempio con lo studio e con lo sport. Può essere stressato però anche se in casa ci sono troppi litigi, oppure se tendi a caricare su di lui troppe aspettative.

10 consigli per prevenire lo stress del tuo bambino

Don’t panic! Puoi intervenire e ridurre lo stress infantile del tuo bambino. Qui sotto ti offro 10 differenti metodi per riuscirci. Valutali e cerca di capire dove devi intervenire.

LEGGI
5 alternative creative al tablet per far giocare tuo figlio educandolo

Non programmare eccessivamente la sua giornata

Un errore comune dei genitori è quello di riempire la giornata del figlio, pensando così di non farlo annoiare. Tu non commettere questo errore. Tuo figlio ha tutto il diritto di passare qualche ora al giorno in tranquillità, magari anche annoiarsi un po’. Oppure rilassarsi o giocare con un amico. E’ giusto portarlo a fare sport, ma ricordati che due o tre impegni extra scolastici a settimana sono sufficienti.

Sposta la sveglia mezz’ora prima

Tuo figlio probabilmente ama dormire, però non gli fai un favore a farlo dormire mezz’ora di più se poi deve prepararsi troppo velocemente. Ha bisogno di prendersi il tempo di cui ha bisogno prima di uscire, ogni cosa va fatta con calma. La sveglia anticipata è solo una questione di abitudine, è molto meglio che inizi la giornata con un ritmo lento per non stressarlo.

LEGGI
Come ricomporre il rapporto tra genitori e figli

Non far ricadere su di lui troppe aspettative

Il bambino percepisce tutte le aspettative che hai su di lui e si stressa perché probabilmente cerca di renderti felice. Spesso però le tue aspettative sono più pesanti da sopportare di quanto pensi ed ecco che un po’ alla volta perde la sua serenità e inizia a stressarsi.

Non fare confronti

Evita di fare i confronti con gli altri bambini. Non lo aiuti a dare di più ma semplicemente a sentire il peso della competizione con i propri compagni e di conseguenza stressarsi.

Attenzione alle critiche continue

Sicuramente una critica costruttiva di tanto in tanto fa bene, però calibrale bene e vedi le critiche che hai a disposizione verso il tuo bambino come una serie limitata. Usale con prudenza e solo quando sono davvero necessarie per il suo bene e non servono per portare tuo figlio a essere ciò che tu vuoi.

LEGGI
Come rimproverare un bambino senza traumi? Ecco 5 regole per una “sana” sgridata

Inizia a rassicurare tuo figlio

Ricordati che non devi sempre giudicarlo ma piuttosto devi cercare di rassicurarlo. Fagli capire che comprendi le sue paure e le sue ansie, che non è il solo a viverle.

Parla con tuo figlio ogni volta che puoi

Cerca di diventare la confidente di tuo figlio. Parla con lui ma soprattutto ascoltalo molto. Ti accorgi ascoltandolo che ci sono cose che probabilmente lo stressano e lo infastidiscono. Magari lo stressa fare l’attività sportiva a un certo orario, oppure dovresti proprio scegliere con lui di valutare un nuovo sport più incline alle sue passioni. Non solo, parlando con lui capisci anche se è vittima di prepotenze. Fai caso ai segnali perché questo è un altro dei motivi che maggiormente provocano stress nei bambini.

LEGGI
10 consigli per motivare i bambini a studiare

Sii un buon modello da seguire

Non dimenticarti che tuo figlio ti imita. Se tu reagisci a una situazione stressante lamentandoti e buttandoti giù è molto probabile che tuo figlio seguirà questa impronta. Perciò invece di aiutarlo solo a parole fallo con i fatti, dimostragli come si reagisce davvero davanti ai problemi.

Giusti ritmi di sonno

I bambini spesso non dormono a sufficienza. Succede anche a tuo figlio? Questa è un’altra causa di stress. Quando dorme male poi è stanco tutto il giorno, è nervoso e si stressa facilmente.

Basta alla tecnologia

I bambini di oggi passano davvero tanto tempo davanti ai monitor. Sapevi che è un’altra causa di stress? Devi cercare di portarlo il più possibile fuori, all’aria aperta. Televisore, telefono, tablet e computer possono aspettare. Ma soprattutto metti dei limiti precisi, non più di un’ora al giorno!

LEGGI
7 merende sane che i vostri figli adoreranno
Loading...

Commenta