Cosa sbagliamo sempre con il mascara? 5 errori da non commettere mai più

Loading...

Il mascara è uno degli accessori del make up più diffuso ed utilizzato da tutte le donne, per allungare le ciglia e regalare uno sguardo immediatamente più profondo ed intrigante.
Il rimmel classico è quello nero, total black, ma si può trovare anche in differenti tinte più originali come nelle sfumature del cioccolato e del caramello, per te che hai delle ciglia bionde, oppure nelle versioni ultra glam e colorate dell’argento, dell’oro e del fucsia per un effetto shock, anche con glitter e paillettes all’interno della pasta.

In tutte le sue versioni, il mascara è un amico delle donne ed è un prodotto versatile all’interno di tanti stili e di altrettanti outfit.
Ad esempio, può andare ad arricchire un trucco complesso, vistoso ed elaborato come può essere un make up di scena, ma anche un look da gran serata. In questi casi il mascara va a coadiuvare l’effetto forte del kajal e dell’eye liner, soprattutto in uno stile smokey eye ricco di sfumature antracite e fumé.
Allo stesso tempo, il rimmel è l’accessorio ideale per te che preferisci un nude look acqua e sapone e hai bisogno semplicemente di dare un tocco di carattere alle tue ciglia. Una trousse tipo di te che ami lo stile naturale è caratterizzata da BB cream, cipria e mascara, immancabile per uno sguardo da cerbiatta e super seducente.

Gli errori che si commettono nell’applicare il mascara

Come tutti gli accessori di make up, anche per quanto riguarda il rimmel sono necessarie alcune accortezze durante l’applicazione, in modo da evitare residui in eccesso, sbavature ed ottimizzare il risultato e la resa estetica.
Spesso però, è facile incorrere in alcuni errori grossolani che minano la riuscita del tuo make up impeccabile.
Vuoi scoprire quali sono i passi falsi da non compiere assolutamente durante l’applicazione del mascara?
Continua con la lettura e imparerai tutti i trucchi dei più celebri make up artist per ottenere uno sguardo perfetto, un maquillage duraturo e di sicuro effetto.

1° errore: non si applica il mascara solo sulle punte

È un errore davvero grossolano che forse ti capita di commettere quando hai fretta, di prima mattina o quando non hai tempo per dedicarti qualche istante davanti allo specchio. È possibile anche che tu lo abbia letto in qualche sito poco specializzato, dove ti viene consigliato di passare il mascara solo sulle punte delle ciglia, per un effetto a contrasto di veloce applicazione.
Non c’è niente di più sbagliato, non puoi pretendere un ottimo risultato dal tuo mascara se non ne fai un buon utilizzo.
Il rimmel si usa su tutta la lunghezza delle ciglia, passando con lo scovolino dalle radici fino alle punte, con un movimento allungante.
Applicare il mascara in maniera superficiale può causare solamente dei grumi ed un eccesso di prodotto, con un conseguente risultato estetico pessimo, sbavature e incrostazioni sulle occhiaie che vanno ad appesantire e rendere stanco lo sguardo.

2° errore: non si pompa lo scovolino

Questo è forse tra gli errori più comuni che puoi fare!
Sicuramente non te ne accorgi nemmeno perché è diventato un movimento quasi automatico, ma renditi conto che ogni volta che ti appresti ad usare il mascara, pompi lo scovolino con un gesto a stantuffo, fuori e dentro al tubetto per prendere più prodotto possibile.

Si tratta di un gesto davvero nocivo per la stessa qualità del mascara, poiché fa inglobare aria e seccare il prodotto in brevissimo tempo.
Vuoi evitare di gettare il tuo rimmel appena comprato? Smetti, quindi, di pompare lo scovolino nel tubetto ma utilizzalo semplicemente e chiudi bene la confezione una volta utilizzata.

3° errore – non si utilizza il piegaciglia assieme al mascara

Il piegaciglia è uno strumento molto utilizzato, soprattutto da chi ha le ciglia corte e poco folte, per allungarle e conferire una forma arcuata.
Delle ciglia nere e curvy sono davvero molto affascinanti ed intriganti, soprattutto per uno stile anni ’20 e rètro, un po’ da diva di tutti i tempi. L’importante è sapere che il piegaciglia va utilizzato prima di applicare il mascara e assolutamente non dopo.
Se utilizzi lo strumento sul prodotto già asciutto, rischi di spezzare le tue ciglia irrimediabilmente.

Al massimo, se vuoi utilizzare il piegaciglia associato al rimmel, assicurati che il prodotto sia ancora umido e bagnato, oppure usalo assieme ad uno specifico gel elasticizzante. Puoi trovare questo prodotto in profumeria o in un negozio specializzato in prodotti cosmetici per occhi.

4° errore – non coricarti prima di aver eliminato ogni traccia di trucco dagli occhi

Succede molto spesso che tu sia stanca da una giornata di lavoro o di studio, tanto da non aver la minima voglia di struccarti. Non c’è nulla di peggiore, sia per le tue ciglia che per la salute della tue pelle.. e la pulizia della biancheria da notte!
Esistono in commercio le cosiddette acque micellari che catturano il trucco nelle apposite celle, in modo pratico e veloce, senza dover strofinare e con una sola passata del batuffolo di cotone.
In farmacia o in para-farmacia puoi acquistare anche dei prodotti specifici per gli occhi sensibili, dei detergenti delicati con delle proprietà struccanti anallergiche e naturali.

5° errore – esagerare con il prodotto

Il rischio che puoi incorrere nell’appicare troppo mascara è l’effetto pesante e cupo. Le ciglia risulteranno troppo attaccate e quasi materiche, non belle da vedere. Il consiglio è quello di pettinare accuratamente le ciglia prima di applicare il prodotto, senza esagerare con le quantità.

Se hai paura di avere delle ciglia troppo rarefatte e poco concentrate, puoi trovare in commercio i migliori brand che distribuiscono mascara infoltente. Si tratta di texture che hanno al loro interno delle pellicole in gel che avvolgono ciglia per ciglia e le rendono più spesse.
In questo modo, basterà utilizzare una piccola quantità di prodotto e le tue ciglia saranno folte, voluminizzate, sane e belle.
Allo stesso tempo, troverai nei negozi specializzati anche nei cosmetici per allungare le ciglia, qualora tu le avessi corte.

Ricordati che un eccesso di prodotto fa sì che il mascara si secchi più in fretta e perda residui dalle ciglia, i classici puntini neri che vanno ad accumularsi sulle pieghe della pelle, sulle rughette ai lati degli occhi e sulle cosiddette zampe di gallina. Il risultato è un effetto stanco e invecchiato.
Inoltre, tieni a mente che la pelle, in questa particolare zona del viso, è particolarmente delicata e sensibile alla polvere, si arrossa facilmente se sfregata. Quindi, meglio lasciarla traspirare liberamente senza inutili e dannosi residui di mascara.

L’importanza dello scovolino per il risultato finale

Oltre alla texture che deve essere molto fluida, il mascara deve essere provvisto di un buon scovolino, a seconda dell’effetto che desideri ottenere. Le fibre dell’applicatore possono rendere folte le tue ciglia, oppure allungarle a dismisura, arcuarle all’insù oppure creare degli spazi a mò di bambola di porcellana.
Scegli il tuo rimmel ideale e segui questi pratici consigli, avrai uno sguardo davvero affascinante, a regola d’arte!

Loading...

Commenta