Pesto di zucchine, come prepararlo e 4 ricette deliziose

Sei amante del pesto alla genovese, ma vorresti sperimentare e variare la ricetta classica? Quello che ti consiglio è di provare il pesto di zucchine! E’ una soluzione ideale per creare sfiziosi antipasti e condire primi e secondi piatti, che possono contenere la carne o il formaggio.

In questo articolo ti spiego sia come realizzare il pesto di zucchine, sia come preparare qualche altro piatto che lo vede come ingrediente principale!

Pesto di zucchine

Prima di proporti quali ricette potresti eseguire con il pesto di zucchine, ti spiego come realizzarlo e con quali semplici ingredienti.

Ingredienti

  • 4 zucchine medie
  • un mazzolino di basilico fresco
  • 30 g di pinoli o mandorle
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • uno spicchio d’aglio
  • olio d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Dopo aver lavato le zucchine e averle private delle loro estremità, tagliale in piccole parti e inseriscile nel mixer assieme ai pinoli (o le mandorle), le foglie di basilico, uno spicchio di aglio sbucciato, il parmigiano grattugiato, circa 6 cucchiaini di olio e infine un pizzico un pizzico di sale e uno di pepe. Mixa tutto finché gli ingredienti non risultano amalgamati bene.

4 ricette con il pesto di zucchine

Bocconcini al pesto di zucchine

Una buona idea, leggermente alternativa, consiste nel creare una specie di salatini ripieni con il pesto di zucchine, aggiungendo magari qualche tocco personale in più.

Ingredienti

  • pasta sfoglia
  • 1 uovo
  • pomodorini ciliegini
  • pinoli
  • pesto di zucchine
  • sale q.b.

Preparazione

  • Dopo aver steso la pasta sfoglia lasciala riposare per circa 10 minuti, nel frattempo scalda il forno statico a 200°.
  • Lava anche i pomodorini e sminuzzali, lasciandoli poi riposare in un piccolo recipiente con un filo d’olio e un pizzico di sale. Seziona la sfoglia ricavando alcuni triangoli e alcuni rettangoli (in questa ricetta cuciniamo due tipi di bocconcini di forma diversa).
  • Spalma una generosa dose di pesto sulle sezioni cercando di lasciare liberi alcuni millimetri sui bordi, e aggiungi al centro un cucchiaino di pomodori.
  • Per ultimo arrotola le sezioni su di esse e, utilizzando un pennello da cucina, spalma uno strato di uovo sbattuto all’esterno (le sezioni triangolari devono essere arrotolate cominciando dalla parte più larga, dando vita ad una sorta di croissant in miniatura).
  • A questo punto il forno dovrebbe essere caldo, quindi trasferisci i bocconcini in una teglia ricoperta con carta forno e cuoci per circa 10 minuti, finché l’esterno non sarà ben dorato.

Lasagne al pesto di zucchine

Come primo piatto ti propongo una squisita lasagna condita con il pesto di zucchine.

Ingredienti

  • sfoglie di pasta all’uovo
  • circa 50 g di pesto di zucchine
  • 100 g di burro
  • noce moscata
  • un litro di latte intero
  • 100 g farina 00
  • parmigiano reggiano q.b.
  • sale fino q.b.

Preparazione

  • Prima di tutto occupati della besciamella. Scalda il latte in un primo pentolino, mentre in un altro fai sciogliere il burro a fuoco basso.
  • Una volta fuso bene tutto il burro, aggiungi la farina setacciata un po’ alla volta per evitare la formazione di grumi e mescola energicamente con una frusta a mano; dovrebbe risultare un composto denso che si chiama Roux, ed è la base per molti tipi di salse.
  • A questo punto aggiungi sale e un pizzico di noce moscata al latte e versalo nel pentolino con il Roux continuando a mescolare finché il tutto non risulterà sufficientemente denso.
  • Adesso non ti resta che comporre la lasagna: per far ciò stendi nella teglia uno strato di besciamella, poi uno di pasta sfoglia e uno di pesto.
  • Continua ad alternare gli strati fino a terminare gli ingredienti, concludendo con una spolverata di parmigiano. Inforna tutto per 17 minuti a 180°, concludendo con 3 minuti di grill per donare croccantezza alla tua lasagna.

Pasta al pesto con feta e fiori di zucchina

E’ una versione modificata della pasta al pesto, e nonostante l’aggiunta di qualche ingrediente rimane una pasta leggera ideale anche per le stagioni più calde.

Ingredienti

  • pesto di zucchine
  • 320 g di pasta corta
  • circa 10 fiori di zucchina
  • 100 g di feta
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.

Preparazione

  • Come prima cosa lava bene i fiori di zucchina eliminando l’interno e la parte più bassa, poi tagliali non troppo finemente, e lasciali ammorbidire in una padella per 4-5 minuti insieme a un filo d’olio, una presa di sale e lo spicchio d’aglio mondato.
  • A questo punto cuoci la pasta lasciandola leggermente al dente e, una volta scolata, passala in padella insieme ai fiori di zucchina per 1-2 minuti. Lascia raffreddare leggermente il tutto e infine aggiungi la feta tagliata a cubetti.

Spiedini di pollo su pesto alle zucchine

In questo caso il pesto alle zucchine funge un po’ da salsa di accompagnamento per dei gustosissimi spiedini di carne, anch’essi facilmente personalizzabili con un po’ di fantasia.

Ingredienti

  • 250 g petto di pollo
  • primo sale (formaggio fresco)
  • 2 peperoni, uno rosso e uno giallo
  • olive nere

Preparazione

  • Per cominciare taglia il petto di pollo in cubetti non troppo spessi, circa 2 x 2 cm, e ricava dai peperoni dei quadrati sempre con un lato di 2 cm.
  • Taglia a cubetti (leggermente più piccoli) anche il primo sale. Utilizzando degli stecchini lunghi da cocktail, infilza gli ingredienti nell’ordine che più ti piace, senza mai metterne due uguali accanto.
  • Una volta formati gli spiedini passali su una piastra ben calda (o una bistecchiera), aggiungendo qualche presa di sale. Servi gli spiedini poggiandoli su una generosa dose di pesto alle zucchine e spolvera il tutto leggermente con del pepe nero.

Ti sarai resa conto che il pesto di zucchine è un ingrediente molto versatile, quindi dai sfogo alla tua fantasia!

Loading...

Commenta