Come eliminare le macchie d’olio dai vestiti: il metodo facile che funziona davvero

Loading...

Eliminare le macchie d’olio dai vestiti è un’attività particolarmente noiosa per tutte ed è capace di mettere in crisi, specialmente quando a essere colpiti sono abiti piuttosto costosi. Questo perché l’olio è una delle sostanze più difficili da mandar via una volta che entra in contatto con i tessuti. Se non intervieni subito, rischi di dover buttar via il capo d’abbigliamento.

Oggi ti spiego come mettere in atto il metodo facile che funziona davvero per eliminare le macchie d’olio definitivamente e senza lasciare tracce. La cosa importante è che intervieni subito e prima di mettere i vestiti in lavatrice.

Il metodo che funziona davvero: sale, limone e detersivo!

Esistono tanti modi per rimuovere subito una macchia d’olio e in questo articolo ti spiego i vari modi, però adesso voglio dirti subito qual è il rimedio più efficace, così se stai affrontando adesso il problema non rischi di perdere altro tempo. Quello che ti serve è un po’ di sale da cucina, del succo di limone e il detersivo per i panni sporchi, possibilmente il sapone di Marsiglia naturale al 100%.

Non appena l’olio entra in contatto con il tessuto devi far assorbire la quantità in eccesso cospargendo la macchia con sale a sufficienza. Lascialo agire per 10 minuti e spazzolalo via. Adesso devi solo prendere il tuo succo di limone e spargerlo sulla chiazza d’olio. Lascia agire per alcuni minuti e nel frattempo anticipati preparando una bacinella d’acqua bella bollente.

Metti dentro l’acqua calda del detersivo per i panni, meglio ancora se del sapone di Marsiglia puro al 100%.

Quando il limone ha finito di svolgere il suo compito puoi prendere il tuo capo d’abbigliamento e immergerlo nell’acqua bella calda e strofinare dove c’è la macchia d’olio, così da mandarla via completamente.

Questo rimedio è efficace soprattutto perché il succo di limone è una fonte preziosissima di acido citrico, il più importante sgrassatore attualmente presente in commercio. In questo caso poi è completamente naturale oltre che economico.

Altri rimedi naturali contro le macchie d’olio

Il sale, il succo di limone e il sapone di Marsiglia sono perfetti per togliere le macchie d’olio dai tessuti, specialmente se combinati come ti ho spiegato qui sopra. Però può capitare che non li hai in casa e la macchia d’olio di certo non aspetta, anzi! Devi intervenire il prima possibile. Ecco perciò che vengono in tuo aiuto vari prodotti che puoi usare in sostituzione.

Puoi sostituire il sale con della farina. Va bene la classica farina oppure quella di avena, o anche di riso. La cosa importante è usare un prodotto assorbente. Va bene anche il bicarbonato di sodio per esempio. Tutti questi prodotti devi farli agire per 30/60 secondi, dopo devi spazzolare via con una spazzola a setole morbide.

Altrimenti puoi sgretolarci sopra del gesso oppure se preferisci del talco in polvere.

Per quanto riguarda invece sostituire il succo di limone puoi ottenere un effetto molto buono, anche se a mio parere non ugualmente efficace, con l’aceto di vino bianco.

L’aceto di vino bianco è uno dei migliori prodotti quando si parla della pulizia e può essere usato appunto anche contro le macchie ostiate. I suoi acidi naturali intervengono sulla macchia. In questo caso però devi aspettare 30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida e sapone.

Infine puoi sostituire il sapone di Marsiglia con del detersivo per i piatti. Infatti anche lui è uno sgrassatore eccellente. Però considerando che è poco naturale puoi prendere in considerazione di iniziare a farti da sola i detersivi in casa, sono semplici da realizzare e molto economici.

Loading...

Commenta