Come preparare una pasta frolla per biscotti in modo semplice e veloce

La pasta frolla è una versatile ed economica base per dolci abbastanza facile e rapida da preparare che viene usata per realizzare molte prelibatezze di pasticceria, ad esempio i biscotti, i pasticcini, le crostate e tanti altri gâteaux. In particolare se stai pensando di preparare direttamente a casa tua dei biscotti semplici, genuini e friabili per la tua famiglia e soprattutto i tuoi bambini con pochissimi ingredienti ma di qualità e senza l’aggiunta di lieviti e aromi chimici dovresti assolutamente imparare a fare la pasta frolla per biscotti casalinghi.

Seguici su Telegram

A questo proposito quali sono gli ingredienti e i passaggi per realizzare velocemente e con facilità la pasta frolla per biscotti fatti in casa? Per risposta ecco di seguito proposta per te la ricetta che stai cercando inerente a come preparare una pasta frolla per biscotti in modo semplice e veloce che sicuramente ti servirà in più occasioni, ad esempio per le feste, la colazione, la merenda e il dessert.

Quali sono gli ingredienti per preparare una pasta frolla per biscotti in modo semplice e veloce?

La pasta frolla è una base per gâteaux realizzabile velocemente e con facilità con degli ingredienti che probabilmente hai già in casa. Al riguardo per preparare una pasta frolla per biscotti in modo semplice e veloce devi procurarti gli ingredienti elencati nella seguente lista:

  • 200 g di farina per biscotti o di farina 00;
  • 50 gr di farina di riso, amido di mais o fecola di patate.
  • 100 g di zucchero semolato;
  • 175 g di burro;
  • 3 uova;
  • un limone biologico;
  • un pizzico di sale.

In merito alla farina migliore da utilizzare è bene evidenziare che puoi preparare la pasta frolla per biscotti anche con della semplicissima farina 0 oppure della farina 00, l’importante è che si tratti di una farina a basso contenuto di glutine cosicché i biscotti risultino friabili una volta cotti. Per di più devi sapere che la velocità è un fattore importante per preparare al meglio la pasta frolla per biscotti, infatti per ottenere dei dolci friabili al morso è essenziale che non si sviluppi troppo la maglia glutinica impastando nel più breve tempo possibile.

Per ciò che riguarda l’aroma naturale se il limone non ti piace puoi sostituirlo con dell’arancia, dei semi di vaniglia o qualche goccia di olio essenziale di vaniglia puro al 100%, tuttavia se non hai nulla di tutto ciò o hai altri gusti in extremis puoi usare della vanillina, del cacao o della cannella in polvere oppure un comune aroma per dolci in fialetta al profumo di vaniglia. Riguardo al burro devi sapere che più ne metti rispetto alla stessa quantità di farina più i biscotti di pasta frolla saranno friabili, invece se aggiungi una maggior quantità di zucchero rispetto alla stessa quantità di farina otterrai dei biscotti più croccanti.

Infine anche le uova determinano una superiore o inferiore friabilità dei dolci a base di pasta frolla, difatti impiegando solo i tuorli accrescerai la friabilità dei tuoi biscotti mentre usando anche gli albumi li renderai più croccanti.

Quali sono i passaggi per preparare una pasta frolla per biscotti in modo semplice e veloce?

La pasta frolla può essere realizzata facilmente con le tue mani senza il bisogno di utilizzare degli elettrodomestici, infatti basteranno delle ciotole, un piano di lavoro, una bilancia, della carta da forno, una teglia, un mattarello e per l’appunto le tue mani. Però se lo preferisci puoi usare un’impastatrice alla minima velocità per evitare di rendere l’impasto troppo elastico o un mixer da azionare a più riprese e alla minima potenza per non scaldare l’impasto. In pratica per preparare una pasta frolla per biscotti in modo semplice e veloce devi seguire i seguenti passaggi previsti dal metodo sabbiato secondo cui il burro e le uova vanno aggiunti in successione nella farina disposta a fontana.

Seguici su Telegram

Mentre col metodo tradizionale la farina si aggiunge per ultima ad una soffice crema di burro, zucchero e uova. Dunque per preparare la tua pasta frolla secondo il metodo sabbiato segui questi passaggi:

1) pesa tutti gli ingredienti su di una bilancia da cucina e disponili in piccole ciotole da tenere a portata di mano vicino al piano di lavoro;
2) prendi una grossa ciotola e versaci dentro sia la farina per biscotti sia l’amido, un pizzico di sale e lo zucchero, quindi mescolali insieme con un cucchiaio di legno o con una frusta in modo omogeneo. Poi versa la farina dolcificata a fontana sul piano di lavoro;
3) nel centro della farina disposta a fontana aggiungi il burro fatto a pezzetti che avrai preventivamente lasciato a temperatura ambiente in modo da farlo ammorbidire. Adesso mescola il tutto velocemente con le dita e quindi aggiungi un uovo intero un po’ sbattuto, 2 tuorli e un cucchiaino di scorza di un limone BIO opportunamente grattugiato. Impasta rapidamente gli ingredienti con le mani sino a realizzare un panetto morbido e uniforme che tuttavia non sia appiccicoso. A tal riguardo se la pasta frolla è troppo appiccicosa metti un po’ di farina o amido sulle mani e quindi continua a lavorarla;

4) raccogli l’impasto a palla, mettilo in una ciotola, coprila con un canovaccio, un tovagliolo o della pellicola trasparente e lascialo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, anche se in realtà servirebbero dalle 3 alle 12 ore per ottenere una pasta frolla per biscotti ideale;
5) togli la pasta frolla dal frigo e lavorala di nuovo con le mani per qualche minuto;
6) metti un foglio di carta da forno sul piano di lavoro, disponici sopra l’impasto e poni sopra quest’ultimo un altro foglio di carta da forno, quindi stendi la pasta frolla con un mattarello. La carta da forno serve per non fare attaccare l’impasto sia al piano di lavoro sia al mattarello, tuttavia in sua assenza puoi infarinare il piano di lavoro e il mattarello in maniera che la pasta frolla non vi si appiccichi;

7) bucherella la pasta frolla che hai steso con una forchetta e utilizza delle formine per realizzare i tuoi biscotti;
8) disponi i biscotti su di una teglia coperta con della carta da forno, metti il tutto al centro di un forno e cuoci a 200 ° C per 10 o 15 minuti secondo le dimensioni dei biscotti. Ovviamente durante la cottura è sempre bene controllare che non si brucino, in particolare se usi un forno a gas o ventilato puoi ridurre i tempi e/o cuocere i dolci di pasta frolla a 180 ° C.
9) a cottura ultimata lascia raffreddare i biscotti prima di toglierli dalla teglia per consumarli in maniera che non si rompano;
10) conserva i biscotti di pasta frolla in una pratica scatola di latta o in un altro tipo di contenitore per alimenti da disporre in credenza.

Altri consigli per preparare una pasta frolla per biscotti in modo semplice e veloce

Fra gli altri consigli per preparare una pasta frolla per biscotti in modo facile e rapido ricordati che puoi trasformare tale base per dolci versatile in una preparazione più salutare e rustica utilizzando della farina integrale o aggiungendo alla farina bianca un po’ di crusca.

Oltretutto puoi sostituire lo zucchero raffinato con una combinazione di dolcificanti più salutari, ad esempio mescolando 2/3 di zucchero di canna integrale o grezzo a 1/3 di fruttosio, e il burro con della margarina vegetale di ultima generazione, che può essere a base di olio d’oliva o di girasole, acqua e burro di cacao, senza grassi idrogenati e colesterolo, o con dello yogurt.

Per terminare ricordati che puoi conservare la tua pasta frolla per biscotti max 3 giorni in frigorifero o per 30 giorni se la metti in freezer per poterla utilizzare all’occorrenza, inoltre se aggiungi all’impasto una punta di lievito per dolci e un cucchiaino di miele otterrai una pasta frolla per biscotti più friabile e dorata. Come se non bastasse lo zucchero semolato, che dona ai biscotti di pasta frolla delle piccole cavità, può essere sostituito dallo zucchero a velo per ottenere un impasto più fine.

Commenta